18 gennaio 2019





WAITS OVVERO L’ARTE DELLA PESCA ALL’ANGUILLA

ore 21.00 -Ottagono

musiche di tom Waits

arrangiamenti di Glauco Venier

testi di luca fantini


Glauco Venier: pianoforte
Luca Fantini: voce narrante

I personaggi e le musiche di Tom Waits filtrati attraverso occhi ed orecchie di due friulani anomali. Un lungo viaggio da Redencic a New Orleans dove s’incrociano sguardi, ombre e parole di perdenti cronici, mosche da bar, consumati dalla vita quotidiana. Un’umanità spicciola insomma, raccontata attraverso la musica e le parole di due amici che si sono salutati molti anni fa durante una battuta di pesca notturna all’anguilla, e che ora si ritrovano a tirare le somme di un viaggio che ancora non sanno bene dove li porterà.

“Lo spettacolo comincia con un prologo ambientato in una palude, e poi si sviluppa in un gioco di rimandi e sovrapposizioni tra parole e musica, dove uno ispira l’altro in una serie di agganci senza fine a partire dalle canzoni più famose di Waits come Ruby’s arms, in the neighborhood, Tom Traubert’s blues, i wish i was in New Orleans ed altri, per poi finire con un epilogo friulano.Se vogliamo provare a spiegare com’è strutturato, possiamo solo dire che c’è poco di fisso in questo spettacolo, nessun punto fermo, nessun porto sicuro, siamo come due naufraghi che non possono fare altro che seguire il movimento dell’oceano ed adattarvisi, seguire l’onda e cavalcarla, tentare di districare i pensieri, intrecciati come anguille in un secchio. Insomma siamo solo due artisti che vanno in scena con una traccia, un’idea di cosa fare, la conoscenza di un argomento che entrambi amiamo e la voglia di giocare. Una gran voglia. E facciamo jazz. In tutti i sensi.”

E’ possibile ascoltare qui l’intervista ai due artisti andata in onda su Radio Onde Furlane martedì 15 gennaio.

Glauco Venier ha collaborato con alcuni dei più importanti esponenti del jazz mondiale. Insieme a Norma Winstone e Klaus Gesing ha inciso tre CD per la prestigiosa etichetta ECM, ottenendo una candidatura ai Grammy Awards. Ha registrato per le etichette Universal e Schott, oltre che per Rai, Orf e BBC. Attualmente insegna presso il Conservatorio di Udine.

Luca Fantini, oscuro operaio illuminato, già attore e regista teatrale, autore dei testi per “La Ricchezza della Povertà – Omaggio a padre David Maria Turoldo”

Ingresso 10€

info@ottagonocodroipo.it